Cerca

Premi INVIO per cercare o ESC per uscire

COME DETERMINARE NPN E NCN NEL LATTE CON GLI ANALIZZATORI ELEMENTARI VELP

05/05/2021

L'analisi delle frazioni di azoto non caseinico (NCN) e di azoto non proteico (NPN) nel latte è essenziale per le esigenze dell'industria casearia. Utilizzando le soluzioni VELP, è possibile ottenere risultati affidabili e riproducibili con prestazioni elevate.
COME DETERMINARE NPN E NCN NEL LATTE CON GLI ANALIZZATORI ELEMENTARI VELP

La sfida: determinazione delle frazioni azotate con il metodo Dumas

La sfida: determinazione delle frazioni azotate con il metodo Dumas
L'industria lattiero-casearia produce prodotti alimentari che costituiscono una parte fondamentale della dieta di molte persone e, in molte parti del mondo, rappresentano un grande business e un importante settore lavorativo. In VELP ci impegniamo a migliorare la sicurezza e la qualità dei prodotti lattiero-caseari, attraverso l'efficienza dei test di laboratorio per i produttori di alimenti e bevande che hanno a cuore il futuro.

La composizione del latte è un aspetto imperativo che influenza la qualità e il valore dei prodotti caseari. VELP, ha utilizzato la sua forte esperienza nella determinazione dell'azoto e delle proteine del latte e dei latticini con un produttore italiano di latte e latticini che si è trovato di fronte ad una sfida analitica.

La necessità era quella di trovare una soluzione per l'analisi delle frazioni azotate che fosse rapida, precisa e affidabile, in modo da garantire la sicurezza e la conformità del prodotto.

Nella ricerca del giusto analizzatore elementare che meglio si adattava alle loro esigenze, questi sono i fattori più importanti:
  • Il contenuto di azoto nel latte rappresenta solo una percentuale molto ridotta del totale e quindi lo strumento ha bisogno di grande precisione e sensibilità per rilevare anche la percentuale più bassa.
  • I valori di NPN variano significativamente con il metodo di preparazione del campione per la presenza di acido TCA, pertanto la scelta del metodo è un elemento da considerare.
Inoltre, la presenza di acidi è di solito un problema per molti analizzatori elementari sul mercato. 

La soluzione VELP: Metodo di combustione Dumas

La soluzione VELP: Metodo di combustione Dumas
VELP ha messo a disposizione la sua esperienza lavorando a stretto contatto con i suoi Clienti per sviluppare e implementare soluzioni analitiche adatte ad ogni esigenza: accogliamo le sfide e forniamo soluzioni accurate. VELP applica costantemente i suoi quasi 40 anni di esperienza nel settore per risolvere in maniera sempre più rapida e semplice le problematiche dei suoi Clienti.

La costruzione di una solida relazione con il Cliente che condivide il nostro spirito costituisce un elemento indispensabile nel processo di condivisione di un percorso comune e che ci porta ad aver ottenuto numerosi successi in questi anni.  

Basandosi sulla sfida analitica e lavorando a stretto contatto con gli utilizzatori dei nostri prodotti, abbiamo identificato i seguenti fattori chiave:
  • Precisione e affidabilità
  • Eccellente riproducibilità
  • Alta produttività e prestazioni non-stop
  • Attenzione nella preparazione del campione e nessun effetto memoria
Per tutti questi requisiti, VELP ha proposto il Metodo di Combustione Dumas con il suo Analizatore Dumas Azoto/Proteine.

Vantaggi per il Cliente: precisione, riproducibilità e affidabilità

Vantaggi per il Cliente: precisione, riproducibilità e affidabilità
Con la Serie NDA è possibile determinare l'azoto non caseinico (NCN) e l'azoto non proteico (NPN) necessari per calcolare il contenuto di azoto nelle singole frazioni del latte.

La scelta di VELP del metodo Dumas si è basata sul livello di precisione e riproducibilità di questo metodo rispetto ad altri. La serie NDA esegue l'analisi quantitativa dell'azoto per combustione e, nonostante il basso peso dei campioni, si ottiene un'eccellente riproducibilità con un alto livello di precisione e una semplice applicazione.

L'Analizzatore di Azoto VELP NDA 702 assicura risultati affidabili in modo facile e veloce, in accordo con i valori attesi, con una bassa deviazione standrad relativa (RSD < 1%), il che significa un'alta ripetibilità dei risultati. Si ottiene un eccellente riproducibilità e i dati confermano la completa combustione del campione senza che si osservi alcun effetto memoria.

PRINCIPALI VANTAGGI
  • Analisi rapide in 3-4 minuti per campione
  • Precisione e riproducibilità
  • Basso costo per analisi
  • Impostazione rapida dello strumento
  • Interfaccia utente semplice da utilizzare
  • Connettività alla Piattaforma in Cloud VELP Ermes per il controllo da remoto
La determinazione di NPN e NCN rappresenta solo una parte delle applicazioni che gli Analizzatori Elementari VELP possono eseguire. Per scoprire tutte le applicazioni dei nostri strumenti nell'industria del latte e dei latticini visita la pagina dedicata >

Cookie

Questo sito web utilizza i cookie. Maggiori informazioni sui cookie sono disponibili a questo link. Continuando ad utilizzare questo sito si acconsente all'utilizzo dei cookie durante la navigazione.
Siglacom - Internet Partner