Cerca

Premi INVIO per cercare o ESC per uscire

Elemental analyzers

COME DETERMINARE L'AZOTO/PROTEINE NELLA FARINA DI PESCE: CONFRONTO TRA I METODI DUMAS E KJELDAHL

18/08/2021

Scopri di più sulla farina di pesce e sulla determinazione di Azoto/Proteine con i metodi Kjeldahl e Dumas. Scarica la nota applicativa dedicata con le procedure analitiche e i risultati ottenuti nell'ambito del programma di proficiency testing di BIPEA.
COME DETERMINARE L
La farina di pesce è un'importante componente dei mangimi utilizzati in campo zootecnico e nell'acquacoltura. È inoltre l'ingrediente principale dei più comuni alimenti in commercio per i pesci d'acquario. 

Metodi e regolamenti ufficiali in materia di prodotti mangimistici lavorati e relative materie prime richiedono una serie di test volti a determinare la qualità del prodotto e a prevenire eventuali irregolarità. Uno di questi test è la determinazione del contenuto proteico, fondamentale per definire le caratteristiche nutrizionali della farina di pesce e per la sicurezza dei prodotti finali destinati all'alimentazione animale.

Determinazione precisa e affidabile dell'Azoto/Proteine nella farina di pesce con i metodi Dumas e Kjeldahl

Per determinare il contenuto di proteine nella farina di pesce è possibile applicare il metodo Kjeldahl basato sulla chimica tradizionale umida e il metodo di combustione Dumas.

L'analisi Kjeldahl, ampiamente diffuso nei laboratori di tutto il mondo, si è affermato come metodo tradizionale per la determinazione delle proteine nei mangimi. A partire dagli anni '90, con l'applicazione di norme più severe per quanto riguarda l'uso di sostanze chimiche nocive, molti laboratori hanno iniziato ad adottare il metodo Dumas in alternativa alla tecnica Kjeldahl.

La tecnica di combustione Dumas, basata sull'innovativa chimica secca, è di semplice utilizzo e altamente affidabile. L'analisi dura pochi minuti, il campione viene bruciato in un forno di combustione e si ottengono i composti elementari per la determinazione quantitativa del contenuto di azoto.

I metodi Kjeldahl e Dumas sono metodi primari per la determinazione dell'azoto/proteine, riconosciuti da standard internazionali quali AOAC, AACC, ASBC, ISO, IFFO, OIV. Le due tecniche però differiscono sotto molti punti di vista, tra cui la preparazione del campione, le procedure analitiche e i valori ottenuti.

Scarica la Nota Applicativa

Leggi la Nota Applicativa dedicata alla determinazione delle proteine nella farina di pesce per scoprire come effettuare l'analisi con i metodi Dumas e Kjeldahl e consultare tutti i risultati ottenuti con gli strumenti analitici VELP nell'ambito del proficiency testing program BIPEA.

programmi di Proficiency Testing organizzati da istituzioni BIPEA permettono di confrontare i risultati di diversi laboratori, al fine di valutare le loro prestazioni analitiche sul medesimo campione. Partecipando regolarmente a questi programmi, le prestazioni degli strumenti VELP sono costantemente valutate. I campioni forniti da BIPEA vengono analizzati secondo condizioni predeterminate e i risultati ottenuti vengono comparati con successo con l'intervallo di tolleranza fornito dall'ente organizzatore.
Determinazione di Azoto/Proteine nella Farina di pesce - Confronto tra i metodi Dumas e Kjeldahl

Cookie

Questo sito web utilizza i cookie. Maggiori informazioni sui cookie sono disponibili a questo link. Continuando ad utilizzare questo sito si acconsente all'utilizzo dei cookie durante la navigazione.
Siglacom - Internet Partner